CREARE UN BAGNO

Costruire un bagno dall’inizio, magari ricavandolo da una stanza preesistente, è possibile anche se hai a tua disposizione spazi limitati: creare un bagno confortevole e di design al tempo stesso è alla portata di tutti, l’importante è affidarsi a chi sa come farlo bene.

BASTANO POCHI METRI QUADRATI

Gli appartamenti edificati nell’ultimo decennio sono generalmente più piccoli rispetto a quelli costruiti trenta o quaranta anni fa, ed è quindi necessario trovare delle soluzioni pratiche per arredarli e renderli funzionali, che rispettino le dimensioni sfruttandole al massimo, e al contempo rendano la casa accogliente. Per creare un bagno aggiuntivo sono sufficienti pochi metri quadrati, a partire da un minimo di quattro circa, che consentiranno, se ben utilizzati, di arredare il nuovo bagno senza fargli mancare nulla!

NORMATIVA EDILIZIA E SANITARI

La prima cosa a cui pensare per creare un bagno nuovo sono i sanitari: quali scegliere e come comportarsi nel caso di modifica delle murature. È bene ricordare che se vuoi soltanto sostituire i sanitari o i rivestimenti delle pareti e del pavimento non occorrono permessi. Ma se invece per creare il nuovo bagno bisognerà intervenire sui muri dell’abitazione, dovrai presentare una DIA (denuncia di inizio attività) e informarti sul Regolamento Edilizio comunale e regionale. Un tipo di intervento che richiede di operare sui muri potrebbe essere il raccordo delle tubazioni dal bagno principale al nuovo bagno, poiché laddove è possibile gli scarichi vengono collegati; qualora non sia possibile si ricorre ai sanitari dotati di sistema di triturazione dei rifiuti incorporato.

Per creare l’arredo di un piccolo bagno, sappi che le dimensioni dei sanitari compatti possono arrivare, ad esempio per il water, a cm 37 x 51 (contro i 45 x 65 di un vaso tradizionale).

Creare un bagno in spazi piccoli è un’impresa realizzabile! Per tutta Roma e provincia chiamaci al numero verde …., affidati a chi ti dà garanzia.

Comments are closed.